ESCI CON NOI!

I migliori coach e bike

Per ottenere il meglio, devi affidarti a Coach di E Bike. Mi chiamo S. De Mattia ed insieme ai miei tutor, accompagniamo appassionati nei percorsi più belli delle Dolomiti.

DIVERTITI CON NOI!

  • E Bike Dolomites offre una varietà di percorsi, adatte ad appassionati di tutti i livelli. Se vuoi prendere in mano le redini del divertimento in e bike, con noi ti divertirai sicuramente! Per E Bike Dolomites ogni cliente è importante.


Corvara.jpg

SECONDA GIORNATA Km. 23,810 Durata 5h

Facile

PANORAMA A 360° SULLE DOLOMITI
Partenza da Santa Fosca in direzione del ristoro Fertazza e ristoro Belvedere e quindi discesa verso Col dei Baldi, ammirando la maestosa parete nord del Civetta. Si sfreccia poi per Palafavera, all’imbocco della val di Zoldo, raggiungendo Malga Vescovà. Il tour prosegue per Malga Fontanafredda e Baita Salander. Infine si rientra a Santa Fosca da Pescul.

Heading 2

Difficile

TERZA GIORNATA Km. 50,00 

 DOLOMITI D’AMPEZZO  durata 7h 

Livello 


Questo itinerario è un po’ più impegnativo ma uno dei più emozionanti e consente una vita sulle Dolomiti intorno alla Regina : Cortina d’Ampezzo. Partendo da Santa Fosca ci si dirige verso il Passo Staulanza seguendo il sentiero per il rifugio Città di Fiume, ai piedi del Pelmo. Si risale per Malga Prendera, Col Duro e si giunge in cima alla Forcella Ambrizzola, una delle forcelle più panoramiche delle Alpi : da una parte si può ammirare Pelmo, Civetta, Piz del Corvo, Corvo Alto e Marmolada, dall’altra le cime ad est della conca ampezzana come il Cristallo e l’Antelao (la seconda cima più alta delle Dolomiti). Nel panorama spicca anche il maestoso campanile di Cortina. Dalla Forcella si scende fino al rifugio Palmieri alla Croda da Lago, uno dei rifugi più celebri e scenografici delle Dolomiti, ai piedi del Becco di Mezzodì che si specchia nel lago di Federa. Si scende verso Campo e da lì a Cortina d’Ampezzo, con breve sosta in Corso Italia, ai piedi del bellissimo campanile. Poi il tour prosegue salendo verso Pocol tramite strada sterrata, da lì al rifugio Bai de Dones, dal quale si prende la seggiovia per il rifugio Scoiattoli, un altro dei più famosi rifugi delle Dolomiti ; lasciatevi catturare dalla vista mozzafiato delle Cinque Torri! Si sale poi verso il rifugio Averau, ai piedi dell’omonima cima, da cui inizia la discesa verso il rifugio Fedare, al Passo Giau, sulla via di rientro per Santa Fosca.

DSC01118.JPG

CALENDARIO DELLE USCITE

  • E Bike Dolomites offre una varietà di percorsi, adatte ad appassionati di tutti i livelli. Se vuoi prendere in mano le redini del divertimento in e bike, con noi ti divertirai sicuramente! Per E Bike Dolomites ogni cliente è importante.

QUARTA GIORNATA Km. 34,690 Durata 7h

Heading 2

GIRO DEL MONTE PORE E MELEI 

Medio

Si parte da Santa Fosca in direzione delle frazioni di Zardin, Posalz, si segue il Triol de Siori e si giunge al rifugio Fedare. Si attraversa la mulattiera della Grande Guerra fino a Melei, da cui si ammira un panorama magnifico su Selva di Cadore. L’itinerario prosegue in discesa verso Livinei fino al raggiungimento della strada della "Vena", si continua fino al celebre castello di Andraz, che merita una visita. Successivamente ci si inoltra verso il ritorno, sempre percorrendo inizialmente la strada della Vena e Triol dei "Morti", fino a Santa Fosca.

Heading 2

Medio

GIRO DELLA GRANDE GUERRA

   Questo storico itinerario, attraversa i luoghi teatro della prima guerra mondiale. Da Santa Fosca si raggiunge il Passo Giau su strada asfaltata fino al rifugio Fedare. Si prende la seggiovia fino al rifugio Averau e da qui in sella fino al rifugio Scoiattoli. Si scende fino al complesso dolomitico delle Cinque Torri e si visitano le trincee.

Si prosegue verso Passo Falzarego, uno dei passi più scenografici delle Dolomiti, ai piedi del monte Lagazuoi, dove spicca l’omonimo rifugio, poi Passo Valparola, con le storiche trincee e il museo della guerra. Si scende verso la località turistica di San Cassiano, passando per Malga Vaparola e Sciarè, ammirando il complesso dolomitico dell’ Armentarola.

Si continua fino alla cabinovia  "Piz Sorega" , poi in direzione verso Renaz , Caprile, Rovei Colle Santa Lucia e rientro a Santa Fosca..

+39 3923088890

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram

©2019 by Stefano De Mattia, Via 4 Novembre, 22

32020 Selva di Cadore (BL) Italy P.I. 01232870251

. Proudly created with Wix.com

Logo FanticRent vettoriale.png